Feb 5, 2018 - design, moda    No Comments

PROROGATA LA MOSTRA SU ROSA GENONI ALL’ARCHIVIO DI STATO DI MILANO

ISTITUTO SECOLI CREA DUE CAPI INEDITI PER LA GRANDE MOSTRA DELLA STILISTA ITALIANA ROSA GENONI

Istituto Secoli è uno dei protagonisti della mostra Rosa Genoni (1867-1954): una donna alla conquista del ‘900 inaugurata durante la Milano fashion week il 13 gennaio 2018 presso l’Archivio di Stato di Milano e che grazie al grande successo è stata prorogata fino all’11 febbraio. La mostra, curata da Elisabetta Invernici con il contributo della nipote-biografa Raffaella Podreider, è un percorso narrativo ed emotivo che mette in luce l’impegno della stilista italiana nella moda e nell’insegnamento per l’emancipazione femminile. Due abiti inediti in mostra, uno ispirato alla Nike di Samotracia in viscosa di bambù e l’altro alla Kalasiris egizia in tessuto naturale 100% ortica, sono stati creati partendo dai cartamodelli e le descrizioni contenuti nel libro scritto da Rosa Genoni nel 1909 Per una moda italiana: modelli, saggi, schizzi di abbigliamento femminile, 1906-1909. I due capi, per la prima volta realizzati ed esposti al pubblico, sono stati studiati e cuciti a mano da Rebecca Formenti, studentessa del Master Intimo e Sposa dell’Istituto Secoli di Milano. Gli abiti sono esposti nella sezione moda della mostra “Tributo a Rosa Genoni” visitabile fino all’11 febbraio 2018 (la chiusura era prevista il 4 febbraio) e vede contributi anche da parte di celebri brand di moda tra i quali Curiel, Fratelli Rossetti e Ornella Bijoux.

PROROGATA LA MOSTRA SU ROSA GENONI ALL’ARCHIVIO DI STATO DI MILANOultima modifica: 2018-02-05T17:09:54+00:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento