Apr 18, 2016 - mascara, occhi    No Comments

Elizabeth Arden presenta Grand Entrance Mascara.

Grand Entrance Mascara Ogni volta, una Grande Entrata
Volume estremo, lunghezza e curve  Seduci al primo sguardo.arden

 E’ arrivata l’ultima innovazione nella trasformazione estrema delle ciglia: Elizabeth Arden presenta Grand Entrance Mascara. Il mascara dal triplice effetto con un applicatore dalla tecnologia ad alta precisione studiato per apportare subito un aumento dell’80% in lunghezza e volume delle ciglia, così come nella curvatura, che aumenta del 162%, per ciglia forti e lussuose che garantiscano ogni volta una grande entrata in scena.

Elizabeth Arden Grand Entrance Mascara dalla formula glossy, a lunga tenuta e resistente all’acqua si applica perfettamente sulle ciglia separandole e allungandole per un incredibile effetto ciglia finte. Il risultato? Un effetto ciglia sollevate e curvate che dura tutto il giorno senza creare grumi, sbavare o seccare. Questo mascara dai molteplici benefici vanta una formula ricca di emollienti e vitamine che ammorbidiscono, trattano e proteggono le ciglia. Una formula avanzata a base di peptidi che istantaneamente solleva e crea volume ad alta definizione per un effetto ciglia finte.  

Grand Entrance Mascara intensifica lo sguardo e trasforma le ciglia ad ogni passata. Dotato di uno specifico applicatore triangolare dalla tecnologia 3-in-1, crea spettacolari effetti personalizzati sulle ciglia. L’applicatore ergonomico incurvato trasferisce esattamente la giusta quantità di prodotto sulle ciglia dando volume senza creare grumi. Tre file alternate di setole coniche afferrano le ciglia separandole con maggior definizione mentre l’esclusiva punta push up solleva e curva per un istantaneo effetto ciglia finte.

Risultati Rivoluzionari. Trasformazione Immediata

  • aumento della curvatura* del 162%
  • 100% delle donne afferma che le ciglia appaiono più lunghe ed amplificate+
  • 96% delle donne afferma che le ciglia appaiono più definite con un effetto intenso*
  • 93% delle donne afferma che le ciglia appaiono immediatamente sollevate *

Ingredienti principali:

  • Lash Body ComplexUn complesso di peptidi e vitamine ad azione rinforzante che si lega alle ciglia per donare struttura e volume.
  • Esteri di OlivaUn estratto ricco di emollienti che ricopre e separa le ciglia una ad una, contribuendo a nutrirle e proteggerle per un’applicazione perfetta, senza grumi.
  • Estero di Crusca di riso—Un complesso a base di vitamina B e acidi grassi essenziali dall’azione ristrutturante per ciglia più sane e forti.
  • Estero di Candelilla—Un estratto idratante che aiuta a sostenere ciglia facendole apparire più lunghe. 

Ogni Volta Una Grande Entrata

Una tecnologia spettacolare a tripla azione. Dal primo colpo, aumenta il volume, la lunghezza e la curvatura dell’ 80% con l’innovativo applicatore di precisione. *

Tre fasi di applicazione:

  1. 1.       Volumizzare le ciglia: Utilizzare il lato curvo dell’applicatore che “culla” le ciglia. Partire dalla base e applicare con un movimento ascendente per 3 volte per creare volume. 
  1. 2.       Sollevare le ciglia: Ruotare l’applicatore in modo che appaia come una “U” a testa in giù. Applicare il mascara in 3-5 mosse per sollevare le ciglia.
  1. 3.       Allungare le ciglia: Usare il lato dritto dello scovolino per applicare il mascara in 3 o 4 colpi per separare ed allungare. Utilizzare la punta del pennello per spingere le ciglia verso l’alto e definirle. 

Per le ciglia inferiori: Usare il lato dritto dello scovolino alla base delle ciglia e accarezzarle dolcemente verso il basso. Per un’intensità ancora maggiore, ripetere tutti i passaggi.  

*Basato su uno studio americano su un campione di 31 donne tra i 19 e 45 anni. 

Disponibilità: il prodotto è già disponibile nei migliori punti vendita.

Prezzo: Grand Entrance Mascara, Stunning Black, Stunning Brown, 8.5ml                                        €24.00

 

 

 

Elizabeth Arden presenta Grand Entrance Mascara.ultima modifica: 2016-04-18T16:53:45+02:00da modaefashion
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento